Gru Fassi su veicoli Mahindra per l’ONU

Il settore difesa del gruppo industriale indiano Mahindra fornisce all’ONU veicoli dotati di sistemi di sminamento con gru Fassi. Il Mahindra MPV-i è un veicolo completamente blindato alimentato da un motore diesel da 250 CV che può proteggere i suoi passeggeri dalle esplosioni delle mine. Ha anche un sistema per rilevare gli IED fino a 5 metri di distanza dal veicolo e affrontare la loro detonazione da un’altezza di 1,5 metri dal suolo. Questo sistema funziona grazie a una gru della serie Micro di Fassi progettata appositamente per questo scopo.
Gli IED (Improvised Explosive Devices) sono bombe realizzate con materiali non convenzionali, utilizzando esplosivi recuperati da parti di ordigni convenzionali (proiettili e mine) ed esplosivi fatti in casa. A volte possono essere anche più potenti delle mine e sono più spesso collocati su strade sterrate, poiché gli ordigni richiedono più tempo per l’innesco su superfici asfaltate. In molti casi si tratta di dispositivi a pressione, che esplodono al passaggio dei veicoli, in altri casi le bombe vengono fatte esplodere da un telecomando.

  • Settore Militare
  • Azienda coinvolta
Dal progetto alla Realtà Altre Realizzazioni

Il programma militare francese PPLog

L’esercito francese utilizza 850 veicoli equipaggiati con lo scarrabile militare[...]

Marrel entra nell’esercito danese al fianco di Fassi

Il suo nome è DALO e l’acronimo sta per “Defense[...]